PASSO FALSO DEL GOVERNO SULLA PLASTIC TAX. SUBITO UN TAVOLO DI CONFRONTO SULLA MESSA AL BANDO DELLA PLASTICA MONOUSO
Nel giorno del Global digital strike/Ritorno al Futuro, promosso dai Fridays For Future per chiedere al Governo di tenere insieme crisi sanitaria ed economica ma anche quella climatica, si sta invece per compiere un clamoroso passo falso. Il Governo infatti sarebbe pronto a sospendere la plastic-tax nel decreto Aprile, tornando al passato.
Non è con deroghe, rinvii o clamorosi passi indietro che si aiuta il Paese a ripartire, ma affrontando insieme le crisi sanitaria economica e ambientale e quindi sostenendo le imprese virtuose e premiando l’innovazione amica dell’ambiente e la sostenibilità. Come sta facendo l’Unione Europea, che ha confermato l’importanza del Green deal, la condizionalità green degli investimenti e l’entrata in vigore già prevista al 2021 per la direttiva sulla messa al bando dei principali oggetti in plastica monouso.

Se la decisione dovesse essere alla fine la sospensione della plastic tax il mio appello al Governo è di usare questo tempo per promuovere quel tavolo di confronto con imprese, aziende ed associazioni assolutamente necessario per fare della messa al bando della plastica monouso un’occasione di innovazione ambientale ed economica il più possibile condivisa e attenta alle esigenze di tutti. Solo così il Green New Deal si trasformerà da slogan ad azione politica e sociale.

24 aprile 2020

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi