LO PREVEDE UN MIO EMENDAMENTO AL DL CRESCITA APPROVATO DALLE COMMISSIONI BILANCIO E FINANZE

In un Parlamento ingessato da liti e accordi di maggioranza una buona notizia per gli italiani: è stato approvato alle Commissioni riunite Bilancio e Finanze della Camera un emendamento a mia prima firma al decreto Crescita per dare ai comuni la possibilità di avere i contributi previsti dall’articolo 30 del provvedimento anche per il risparmio energetico degli immobili di edilizia residenziale pubblica (ERP).

L’emendamento, sottoscritto anche dai colleghi Fassina e Pastorino, allarga gli interventi per i quali i Comuni possono vedersi riconosciuta l’assegnazione di fondi per la realizzazione di progetti di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile, nel limite massimo complessivo di 500 milioni di euro per il 2019. In pratica aggiunge la possibilità di ottenere i contributi per gli interventi di risparmio energetico negli immobili di ERP accanto a quella già prevista per gli edifici di proprietà pubblica.

Una misura importante visto che si tratta in genere di edifici vecchi, quindi poco efficienti ed energivori, dove vivono spesso famiglie in ristrettezze economiche e che si può potenzialmente applicare a tutte le circa 200.000 unità immobiliari di edilizia residenziale pubblica di proprietà dei comuni, compresi i Piccoli Comuni. Oltre a ridurre il consumo energetico e le emissioni di questi immobili, la misura approvata è un aiuto alle tasche di tante famiglie italiane e una risposta alla povertà energetica.

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi