MURONI E FORNARO (LEU): CONTE SMENTISCE COSTA SUI FONDI ANTI-DISSESTO DELLA BEI

 

“Prendiamo atto che sui fondi anti-dissesto idrogeologico della Bei il Premier Conte smentisce il ministro dell’Ambiente Costa. Rispondendo al question-time di LeU sui motivi che hanno condotto alla scelta di rinunciare al prestito di 800 milioni, il Premier ha affermato che il governo non avrebbe rifiutato il prestito. Nessuna risposta è arrivata sugli altri quesiti, ossia come si intendano reperire i fondi e a che punto è l’attuazione del piano di investimenti previsto dalla legge di bilancio 2018. Oltre ad essere insoddisfatti siamo preoccupati”.

Così Rossella Muroni e Federico Fornaro, rispettivamente vicepresidente e presidente del gruppo LeU a Montecitorio, commentano la risposta del premier Conte al loro question-time.

“L’Italia ha bisogno di un governo che agisca rapidamente e che stanzi immediatamente i fondi necessari a far partire i cantieri dei 9 mila progetti individuati dall’Unità di missione Italia Sicura, che avete deciso irresponsabilmente di chiudere. Abbiamo bisogno di competenze per mettere in sicurezza i 7,5 milioni di italiani che vivono in aree a rischio frane e/o alluvioni. Al Paese invece non servono dichiarazioni estemporanee sui vincoli delle normative paesaggistiche che impedirebbero di mettere in sicurezza i nostri fiumi, né nuovi condoni, come quelli che avete infilato nel decreto Genova, né leggi pessime”, concludono Fornaro e Muroni .

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi