RIFIUTI

Con il documento “Roma Capitale Circolare – le proposte per la chiusura del Ciclo dei Rifiuti di Roma” la Cgil di Roma e Lazio e Legambiente Lazio danno un contributo utile, concreto e fondato su numeri e tecnologie esistenti per progettare una risposta efficace e in linea con le indicazioni europee per la gestione del ciclo dei rifiuti. Una risposta credibile e coerente con il paradigma dell’economia circolare, capace di creare lavoro e sviluppare filiere industriali sul territorio.

In tema di gestione dei rifiuti l’Amministrazione capitolina dovrebbe puntare e investire prioritariamente su riduzione e prevenzione della formazione dei rifiuti, raccolta differenziata estesa e di qualità, recupero dei materiali, riuso, riciclo e su una virtuosa filiera dell’economia circolare. La soluzione ai problemi della Capitale, infatti, non è il mega-inceneritore annunciato dal Sindaco, ma impianti adeguati a una gestione corretta e sostenibile del ciclo dei rifiuti. Quindi incremento e miglioramento della differenziata, impianti per il trattamento della frazione umida, centri per il riuso e impianti all’avanguardia per recupero dei materiali così da dare un destino fruttuoso a tutte le frazioni raccolte. E i numeri di Cgil di Roma e Lazio e Legambiente Lazio lo dimostrano: riducendo del 12% la produzione di rifiuti, portando la differenziata a un livello che ci consenta di rispettare i target europei al 2035, avviando o potenziando la differenziata con relative filiere impiantistiche per il recupero anche di Raee, prodotti assorbenti della persona, tessile, terre di spazzamento, plastiche miste e scarti di edilizia, i rifiuti indifferenziati a Roma scenderebbero a circa 228 mila tonnellate l’anno. Una quantità che si potrebbe facilmente gestire con gli impianti in esercizio e che in futuro potrebbe essere ulteriormente ridimensionata grazie all’innovazione tecnologica. Siamo un Paese in cui le materie prime scarseggiano ma ricco di ingegno, che ha fatto del riciclo necessità-virtù e che oggi recupera materia dal 69% dei rifiuti industriali e ricicla il 54,4% dei rifiuti urbani. Sono queste le potenzialità che conviene sviluppare ulteriormente, anche a Roma, non l’incenerimento. Spero la Giunta Gualtieri vorrà prendere in seria considerazione il documento per Roma Capitale Circolare e che avvii un dialogo vero con i territori della Capitale.

Qui le slide “Roma Capitale Circolare – le proposte per la chiusura del Ciclo dei Rifiuti di Roma” di Cgil di Roma e Lazio e Legambiente Lazio.

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali, passa al Gruppo Misto nel 2021.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi