BENE CINGOLANI SU COMMISSARIAMENTO

È una buona notizia per le tasche degli italiani e per la loro sicurezza che la Sogin, come scrivono Stefano Agnoli e Milena Gabanelli sul Corriere della Sera, vada verso il commissariamento e fa bene il Ministro della Transizione ecologica Cingolani a spingere in questa direzione. Viste inefficienze e continui aumenti di costo nel suo mandato per il decommissioning delle vecchie centrali e per mettere in sicurezza i nostri rifiuti radioattivi, ne avevo sollecitato il commissariamento con diverse interrogazioni. Ricordo che la Sogin è la società pubblica preposta allo smantellamento degli impianti nucleari italiani e alla gestione dei rifiuti radioattivi, istituita nel 1999 con il compito di concludere la sua missione entro il 2019 per un costo di 3,7 miliardi. Oggi ha concluso solo il 30% delle opere di decommissioning, ma ha già pesato per 4 miliardi sulle bollette degli italiani, la conclusione dei lavori è slittata al 2036 e i costi solo lievitati a 7,9 miliardi.
Credo sia arrivato il momento di pretendere chiarezza su reale stato di avanzamento dei cantieri, costi, tempistiche, grado di pericolosità dei diversi siti e messa in sicurezza dei rifiuti radioattivi perché in gioco ci sono non solo i soldi, ma anche la salute degli italiani. Anche per questo spero che si proceda sulla via del commissariamento. 
.

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali, passa al Gruppo Misto nel 2021.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi