PER PARLARE DI DONNE, NUOVO PROTAGONISMO FEMMINILE ED EUROPA

La parità di genere nel nostro Paese è ancora da realizzare. Tuttora se va bene noi donne veniamo retribuite meno dei nostri colleghi uomini, se va male siamo costrette a scegliere tra il lavoro e la famiglia visto che la cura e l’assistenza sono demandate a noi. Come se non bastasse viviamo in un periodo caratterizzato da un clima di regressione con un governo che propone politiche repressive e regressive, come il dl Sicurezza o il ddl Pillon.

E rischiamo di essere un Paese senza futuro perché incapace di sfruttare e valorizzare l’intelligenza, le competenze e le capacità delle donne.

Serve realizzare una piena uguaglianza di genere così da garantire, insieme, il diritto al lavoro e il diritto al tempo, per cogliere quel protagonismo femminile di cui il Paese ha grande bisogno. Un percorso da compiere insieme dialogando con l’Europa. Camminare insieme è quello che ci serve per sostenere le donne a trovare la propria strada, per incoraggiarle a mettere a frutto i propri talenti, a rivendicare il proprio ruolo nella società e a non rinunciare ai propri progetti.

Ecco perché mi è piaciuto da subito il progetto de ‘Le Contemporanee’: la start-up sociale e digitale che nasce da un’idea di Sarah De Pietro, Valeria Manieri e Cristina Sivieri Tagliabue per raccogliere profili, idee e proposte dell’universo femminile al fine di promuovere l’empowerment e il protagonismo femminili. Condividendo obiettivi e valori del progetto partecipo con convinzione all’evento ‘La scoperta dell’Europa: le donne’ e domani sarò a Napoli. Una bella risposta al Congresso mondiale della famiglia ‘medievale’ di Verona.

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali, passa al Gruppo Misto nel 2021.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi