ASCOLTIAMO LA SCIENZA, MENO INQUINAMENTO E PIÙ RINNOVABILI PER L'ITALIA

La crisi climatica è la sfida del nostro tempo, perché sono proprio gli anni che stiamo vivendo e il prossimo decennio quelli fondamentali per affrontare questa emergenza. Gli italiani sono molto preoccupati. Ce lo dicono i giovani, i Fridays for future mobilitati a milioni per il clima da Greta Thunberg. Ma non solo. Sono tantissimi gli attivisti e i volontari delle associazioni che chiedono alla politica misure serie per decarbonizzare l’economia.

In questa partita fondamentale gioca un ruolo centrale la scienza con l’appello alla politica affinché consideri la questione climatica e quella ambientale prioritaria nei loro programmi elettorali, che ha raccolto oltre 220mila sottoscrizioni. Un appello che condivido, che ho sottoscritto e che rispecchia il mio impegno parlamentare su questo fronte strategico, dal taglio dei sussidi ai settori inquinanti e la riduzione delle emissioni alla promozione delle rinnovabili e dell’economia circolare, dallo stop al consumo di suolo a un Piano per abbandonare il gas.

Proprio gli scienziati del clima raccolti nel comitato ‘La scienza al voto’ oggi su Green&Blue promuovono una nuova iniziativa: ‘Scegliamo il futuro’ per fare, tutti insieme ognuno con il suo ruolo, quanto è necessario per contrastare la crisi climatica un appello che è anche un sito, con consigli pratici su comportamenti virtuosi da adottare, un invito alle forze politiche ad accettare il contributo della scienza e un appuntamento per il 19 settembre al quale aderisco con convinzione.

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali, passa al Gruppo Misto nel 2021.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi