RIAFFERMARE POTERE SOSTITUTIVO DEI PREFETTI SU TUTTE LE ORDINANZE DI DEMOLIZIONE EMESSE

L’efficacia della norma che attribuisce ai prefetti il potere sostitutivo nelle demolizioni degli abusi edilizi, in caso di inerzia dei Comuni che troppo spesso emesse le ordinanze non le eseguono, verrebbe azzerata di fatto da una circolare interpretativa del ministero dell’Interno di cui si apprende l’esistenza. La norma, introdotta con un emendamento nella legge 120/2020, riprende una proposta di Legambiente che io stessa ho depositata alla Camera ed è fondamentale visto il forte ritardo con cui l’Italia demolisce gli abusi. Solo il 20% circa degli immobili colpiti da ordinanza di demolizione sono stati effettivamente abbattuti.
Ricordo che l’abusivismo edilizio fa scempio del territorio, compromette la sicurezza dei cittadini e gonfia le tasche degli ecocriminali, per questo è urgente agire. Tanto più che la volontà del Parlamento era chiaramente di estendere la misura all’enorme eredità degli abusi edilizi storici, e non come interpreta il Ministero di applicarla solo agli illeciti accertati successivamente alla sua entrata in vigore.
Mi appello quindi alla ministra Lamorgese affinché ritiri la circolare in questione. E nel caso in cui ritenga necessario un ulteriore intervento per precisare che la misura vale per tutti gli abusi accertati, agisca rapidamente per introdurlo già nel decreto Semplificazioni. Per chiedere che sia applicata la norma come scritta e votata dal Parlamento sono pronta a depositare una interrogazione.

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali, passa al Gruppo Misto nel 2021.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi