PERCHÉ LA CRISI CLIMATICA NON AMMETTE RINVII
Copernicus Climate Change Service, il programma di osservazione della terra dell’Ue, ci dice che il 2020 a pari merito con il 2016 è stato l’anno più caldo mai registrato a livello mondiale. Una sveglia che spero faccia capire a tutti che non c’è più tempo per rinviare la transizione ecologica, perché le vere crisi non ammettono ‘rimpasti’. Ecco perché una politica lungimirante dovrebbe affrettarsi e usare al meglio il Recovery Plan investendo su progetti capaci di trasformare l’economia, rendendo il nostro sviluppo sostenibile e inclusivo. Per una vera conversione ecologica, senza cadere nella trappola del greenwashing. Al contrario alcuni progetti  inclusi nelle bozze del Piano vanno nella direzione sbagliata. Uno per tutti: quello dell’Eni per la cattura e lo stoccaggio della CO2 nei fondali marini al largo di Ravenna. Come dire che possiamo continuare ad emettere gas climalteranti perché speriamo di catturarli con una tecnologia che rischia di non tenere confinata a lungo l’anidride carbonica, ma che da subito promette di non toccare e non trasformare gli attuali processi produttivi inquinanti per renderli ecologicamente sostenibili.

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi