IL M5S PER RESTARE AL GOVERNO E' DISPOSTO A FAR PASSARE QUESTO SCEMPIO?

Sospensione del Codice degli appalti, subappalto libero, massimo ribasso al massimo, appalto integrato, trattativa privata fino a un milione di euro e sblocca inceneritori. Ecco questa è l’idea di sicurezza, qualità e trasparenza che ha la Lega per le opere pubbliche e che ha messo nero su bianco ell’emendamento presentato al Senato al decreto Sblocca Cantieri. Il malaffare ringrazia: non avrebbe potuto fare di meglio neanche se avesse redatto direttamente questo emendamento che riscrive l’articolo 1 dello Sblocca Cantieri per cancellare la tutela dei lavoratori, la giusta retribuzione del lavoro, la qualità nella progettazione e nella realizzazione delle opere, la lotta all’illegalità e la prevenzione di infiltrazioni della criminalità organizzata nelle opere pubbliche.

Ora resta da vedere se i Cinque Stelle, che sono nati e cresciuti invocando l’onesta, pur di mantenere in vita il governo giallobruno sono disposti a far passare questo scempio.

Dulcis in fundo, l’emendamento introduce anche un argomento inedito per il decreto che rappresenta un ritorno al passato: lo sblocca-inceneritori. Salvini dimostra di essere legato a ricette superate che non servono al Paese. Ricordo che sui rifiuti, come ci chiede l’Europa, la via è quella della corretta gestione fatta di riduzione, riuso, riciclo, raccolta differenziata e di economia circolare, non di termovalorizzatori.

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi