I DATI EY FUTURE CONSUMER INDEX SUL SOLE24ORE: CITTADINI PRONTI CAMBIARE STILI DI VITA PER L'AMBIENTE

Per affrontare la crisi climatica è necessario tagliare le emissioni, cambiare modello di sviluppo e stili di vita. Cittadini e imprese sono pronti. Lo dice anche l’ultimo EY Future Consumer Index di cui scrive oggi Il Sole24Ore: gli italiani preoccupati per l’ambiente sono il 74% (contro il 65% globale) e il 63% si aspetta che il cambiamento climatico peggiorerà nei prossimi 6 mesi (contro il 43%). Per questo affermano che acquistare e comportarsi in modo più sostenibile è un principio fondamentale della propria vita il 59% degli italiani (contro il 53% globale), il 65% acquista in base all’impatto ambientale e il 92% compie sforzi legati al risparmio di energia e acqua.

Dati che la politica farebbe bene a leggere con attenzione e a tenere ben presenti quando progetta misure e interventi per l’economia e il fisco.

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rossella Muroni

Ecologista, progressista e femminista, esperta di sostenibilità ambientale e Presidente di Nuove Ri-Generazioni. Fino a ieri presidente nazionale di Legambiente e vicepresidente della Commissione Ambiente della Camera dei Deputati.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi