IL FATTORE 'D' FA BENE A SOCIETÀ, POLITICA ED ECONOMIA

Buon lavoro a Marta Cartabia, eletta all’unanimità presidente della Corte Costituzionale. La prima donna nella storia italiana a presiedere la Consulta. Spero che la sua elezione sia di buon auspicio e che nel prossimo futuro anche l’Italia possa avere più donne nei posti di potere, anziché limitarsi a gioire per la giovane premier finlandese.

Nel nostro Paese ancora non abbiamo raggiunto la parità di genere e il maschilismo, con il suo portato di discriminazione di fatto nei confronti delle donne, è tuttora diffuso e imperante, anche nella politica e nelle istituzioni. E proprio questa è una delle cause più forti di arretratezza e di mancanza di competitività. Perché il fattore D – ossia la presenza delle donne nelle posizioni apicali – fa bene alla società, alla politica, all’economia. Che l’Italia abbia bisogno delle competenze e delle capacità di noi donne lo dice anche Bankitalia: il governatore Visco ieri ha ribadito che la crescita del Paese nei prossimi anni dipenderà dalla partecipazione femminile, che è un motore fondamentale.  Mi auguro che anche le prossime nomine governative siano fortemente connotate dalla presenza femminile anche se a decidere, come al solito, saranno solo gli uomini. Speriamo capiscano che conviene anche a loro e soprattutto che serve al Paese.

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi