IMPORTANTE USARE LEVA FISCALE PER ORIENTARE CONSUMI MA SERVE MODULARITÀ IN BASE AI PRODOTTI

Penso sia importante usare la leva fiscale per orientare i consumi e offrire una direzione alla produzione industriale ma la plastic tax, pur corretta nel principio, ha bisogno di alcuni aggiustamenti nel metodo e nella forma.

Sul metodo  dovrebbe esserci, anche se i tempi sono ormai ridotti, un confronto con le aziende e tutti gli operatori del settore, anche per capire quale sia il percorso migliore per determinati incentivi dedicati alla riconversione dei macchinari e dei modelli produttivi. Sulla forma credo sia opportuno esentare anche il riciclato, così come si è arrivati a escludere il compostabile.

La tassa non può però essere una ‘tassa lineare’ ma dovrebbe essere costruita secondo una formula modulare che tenga conto della composizione dei prodotti, e quindi dell’uso che se ne fa, oltre che della facilità di riciclo; da un lato bisogna per esempio tener conto del ‘riuso’, dall’altro si deve premiare la semplicità con cui un determinato prodotto può essere differenziato e quindi riciclato. Sarebbe un modo per valorizzare innovazione, eco-design e quindi l’industria, e stili di vita sostenibili.

2 novembre 2019

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi