EARTH DAY

Accelerare la transizione energetica è fondamentale per affrontare la crisi climatica, renderci indipendenti dal gas russo e dalle speculazioni legate al modello fossile, costruire un sistema fondato su energie pulite e di pace. Oltre da essere necessario, rispondere a queste sfide è anche un modo per creare nuovo lavoro duraturo e di qualità.
Significativamente il comitato Cittadini per l’Italia Rinnovabile ha scelto di convocare proprio oggi, data in cui il mondo celebra l’Earth Day, una manifestazione davanti al Ministero della Cultura per chiedere al Ministro Franceschini di favorire una svolta sui processi autorizzativi degli impianti rinnovabili. Come in tanti abbiamo denunciato, infatti, gli iter autorizzativi durano anche più di 5 anni e quasi sempre a frenare o bloccare le autorizzazioni alle rinnovabili sono proprio le Soprintendenze. Invece, oggi più che mai, è urgente accelerare su fonti pulite e transizione. Con le stesse richieste, liberarci dal gas fossile e dal caro bollette grazie a un modello energetico democratico e distribuito basato sulle fonti pulite, i Cittadini per l’Italia Rinnovabile hanno lanciato anche una petizione su Change.org firmata da autorevoli personalità del mondo ecologista e migliaia cittadini. Proposte e obiettivi che condivido, sui quali verte molto del mio impegno in Parlamento e per cui aderisco alla manifestazione per un’Italia rinnovabile di questa mattina in via del Collegio Romano.

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali, passa al Gruppo Misto nel 2021.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi