DL MILLEPROROGHE

A Taranto e ai suoi cittadini, che hanno pagato un prezzo altissimo in termini di salute e ambiente per la presenza dell’ex Ilva, vanno restituite opportunità e fiducia nel futuro. Non è accettabile che si prendano i fondi per le bonifiche e si mettano sulla decarbonizzazione dell’impianto come previsto dal Governo nel decreto Milleproroghe. La conversione dell’acciaieria deve andare di pari passo col risanamento ambientale dei siti inquinati e va fatta con investimenti a carico dell’azienda. Per questo tra i miei emendamenti segnalati al provvedimento c’è quello che cancella lo ‘scippo’ dei 450 milioni per le bonifiche delle aree ex Ilva provenienti dai fondi sequestrati ai Riva. Un correttivo sottoscritto anche dai colleghi di FacciamoECO Cecconi, Fioramonti, Fusacchia e Lombardo, ispirato a criteri di giustizia sociale e ambientale.

Per sostenere la parte più virtuosa dell’automotive con altri emendamenti noi di FacciamoECO proponiamo di prorogare al 2022 l’ecobonus auto per i veicoli con fascia emissiva 0-60 CO2 g/km o con zero emissioni, di rendere utilizzabili le risorse ad oggi non spese e di prorogare le detrazioni fiscali per l’acquisto e la posa in opera di infrastrutture di ricarica. Ho anche segnalato alcuni emendamenti per garantire fino alla fine dello stato di emergenza da covid tutele adeguate ai lavoratori fragili o con disabilità e per estendere allo stesso termine l’equiparazione alla malattia del periodo trascorso in quarantena o in permanenza domiciliare fiduciaria.

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali, passa al Gruppo Misto nel 2021.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi