IL MIO INTERVENTO A DI MARTEDÌ SU LA7

Quella del clima è una sfida globale non una questione di parte. In Italia le imprese che guardano al futuro già praticano la green economy e la società ha ormai una grande sensibilità e disponibilità a cambiare gli stili di vita dannosi, è la politica ad essere in ritardo. Le emissioni aumentano, cresce la concentrazione di CO2 in atmosfera, sale la temperatura media. Anche in Italia vediamo le conseguenze della crisi climatica e il rischio di crollo per il ghiacciaio Planpincieux sul Monte Bianco è solo l’ultimo caso. L’Italia ha firmato il Paris Agreement ma va tradotto in provvedimenti e misure concrete: ad esempio abbiamo ancora un problema grave nella gestione dei rifiuti, per aiutare il riciclo e l’economia circolare dobbiamo normare rapidamente su end of waste. Così combatteremmo anche l’illegalità.
È poi fondamentale che le politiche per il #clima non siano a discapito di chi ha meno, ma a difesa dei più deboli. Noi dobbiamo tassare di più i carburanti più inquinanti ma senza penalizzare ad esempio gli agricoltori e preoccupandoci anzi di accompagnarli verso pratiche agricole più sostenibili. L’ambientalismo deve essere scientifico, ma anche popolare e dimostrare che propone soluzioni valide a problemi prioritari. Perché, come ci ha insegnato Alex Langer, per affermarsi l’ecologia deve essere anche desiderabile.

In sintesi è quando ho ribadito martedì 24 settembre 2019 intervenendo a di Martedì, su La7. Qui la puntata con i miei interventi da 2 ore 28 minuti a 2 ore a 48 minuti circa.

 

 

 

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi