IL MIO INTERVENTO SU LA STAMPA

Per il rilancio servono decisioni: sul tipo di Paese che vogliamo essere – ad alta sostenibilità sociale e ambientale oppure in mano alle corporazioni conservatrici? – e di conseguenza su dove e come investire i soldi che stiamo stanziando e quelli che arriveranno dall’Europa. E poi dobbiamo semplificare la vita alle imprese e alle istituzioni che dovranno percorrere la strada tracciata dalla politica. Per ripartire con il piede giusto serve il coraggio di guardare al futuro.
Con il superbonus del decreto Rilancio abbiamo una misura sistemica che punta all’efficientamento energetico, alla riqualificazione alla sicurezza statica e all’edilizia in chiave sostenibile. Uno strumento importante che può essere migliorato in Parlamento. Per questo ho presentato diversi emendamenti che mirano ad ampliarne la portata e a renderlo più incisivo ai fini della sostenibilità ambientale. Idem dicasi per il bonus bici. L’idea di sostenere il mercato dell’auto con le vecchie care rottamazioni e con incentivi pubblici anche alle auto inquinanti, invece, ci farebbe fare un salto nel passato dannoso per il Paese.
Infine c’è una proposta di civiltà che arriva da Cittadinanzattiva, che ho sposato insieme a molti colleghi e che va approvata: quella di ridurre i benefici fiscali di cui gode il tabacco riscaldato per destinare più risorse ad assistenza sanitaria di prossimitàassistenza domiciliare.
Il mio intervento in versione integrale su La Stampa.it. 

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rossella Muroni

Ecologista, di sinistra, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici di Montecitorio e della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali.
Arrivata in Legambiente nel 1996, ne sono stata presidente dal dicembre 2015 al dicembre 2017. Sociologa, esperta nei temi della sostenibilità ambientale nell’ambito turistico e di organizzazione dei servizi territoriali, ho contribuito a numerose pubblicazioni associative.
Molto interessata al tema dei diritti e particolarmente impegnata per tutelare quelli delle donne a tutti i livelli, nella società, nella politica e nel lavoro. Mamma di Simone e Samuele, sono appassionata di Aikido.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi